Apple – MAC Book AIR

Condividi

L’atteso keynote del guru Jobs è passato senza cambiare troppo la faccia del mondo. D’altronde il numero uno della mela, da grande comunicatore quale è, sa bene che troppi annunci possono perdere di efficacia.

Una novità interessante, però, Jobs l’ha presentata: il MacBook Air.

Si tratta di un notebook con uno spessore che va da quattro millimetri nel punto più stretto a 1,9 centimetri nella zona più larga.

Sarà, manco a dirlo, di uno dei computer più sottili mai costruiti, anche se non è poi così leggero: 1,36 chilogrammi.

Il suo pregio è di non essere un subnotebook pieno di limitazioni, ma un vero portatile realizzato in una struttura di alluminio particolarmente solida ed equipaggiato con un Core 2 duo da 1,6 o 1,8 GHz.

Anche lo schermo ha dimensioni “standard”. È un 13,3 pollici con retroilluminazione a led e risoluzione da 1280×800 pixel. Nel modesto spessore trova posto anche un hard disk da 1,8″ e 80 GB, che può essere sostituito con un costoso SSD da 64 GB.

Quanto alla grafica, ci pensa Intel con la sua GMA X3100 che sfrutta 144 MB di memoria condivisa. Non mancano nemmeno i nuovi standard wireless, ovvero 802.11n e Bluetooth 2.1. C’è perfino una versione ridotta del connettore DVI (porta Micro DVI) .

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>