Google Docs – Documenti e Fogli di lavoro

Condividi

Se siete abituati a collaborare con altre persone, sarete certamente incappati nel problema relativo alla gestione di più versioni del medesimo documento.

Per verificare quali differenze vi siano tra più file, è possibile adottare numerose utilità: WinMerge, ExamDiff, Beyond Compare ed Altova, soltanto per fare qualche nome.

Perché, però, non usare Google Docs (in italiano, Google Documenti e Fogli di lavoro) per paragonare il contenuto di più documenti?
Il servizio online messo a disposizione dal colosso fondato da Larry E. Page e Sergey Brin, tiene infatti traccia delle varie revisioni che ha subìto un documento.

Il trucco è semplice: è sufficiente aprire un nuovo documento Google Docs, incollarvi il testo da comparare, salvarlo (File, Salva) ed, infine, sostituirlo con il testo del secondo documento.

Ricorrendo alla cronologia delle revisioni (scheda Revisioni) di Google Docs, è possibile fare in modo che vengano subito automaticamente evidenziate le vari differenze esistenti tra i documenti.

E’ infatti sufficiente selezionare le revisioni da confrontare e premere il pulsante Confronta selezionati.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>