La nascita di The Foundry Company

Condividi

AMD e Advanced Technology Investment Company hanno annunciato la nascita di The Foundry Company, un’azienda a se stante che fin’ora non era altro che il cuore produttivo di AMD.

Questa nuova società ha sede negli Stati Uniti ed è dedicata alla produzione di semiconduttori, coniugando una tecnologia di produzione avanzata, strutture produttive innovative e piani ben definiti, al fine di espandere la propria capacità globale.

Il consiglio di amministrazione di The Foundry Company, sarà diviso equamente tra i rappresentanti di AMD con il 44,4% e ATIC con il 55,6%. Doug Grose da senior vice president of manufacturing operations in AMD, passerà a CEO di The Foundry Company, mentre Hector Ruiz passerà da presidente esecutivo e presidente del CDA in AMD a presidente di The Foundry Company.

La nuova sede della società verrà costruita nello stato di New York creando 1400 nuovi posti di lavoro, in più verrà ampliato l’impianto di Dresda. AMD passerà a The Foundry Company i propri impianti di produzione e due stabilimenti situati a Dresda, oltre che i relativi asset e diritti di proprietà intellettuale. Mentre ATIC investirà 2,1 miliardi di dollari nell’acquisto della propria quota della società, di cui 1,4 miliardi saranno investiti direttamente nella nuova entità societaria ed il restante verrà liquidato ad AMD per l’acquisto di azioni supplementari di The Foundry Company, che si accollerà 1,2 miliardi di dollari del debito esistente di AMD. Inoltre ATIC verserà ulteriori capitali a The Foundry Company, per un minimo di 3,6 miliardi ad un massimo di 6 miliardi di dollari nell’arco di cinque anni, al fine di aumentare la capacità produttiva di chip dell’azienda.

I fondi saranno utilizzati da The Foundry Company per espandere la capacità degli impianti di Dresda, ammodernare una delle due fabbriche e per iniziare la costruzione di un innovativo impianto nella contea di Saratoga.

Con il nuovo impianto di New York destinato a creare 1400 nuovi posti di lavoro, aumentabili a altri 5000  con le prossime attività, The Foundry Company, entra a far parte di diritto, della IBM Alliance.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>