MacBook Pro difettosi

Condividi

La vicenda legata ad una partita di GPU difettose prodotte da Nvidia per i notebook si ripresenta e a farne le spese ora sono anche i proprietari dei MacBook Pro venduti a partire da giugno 2007, che talvolta si ritrovano con schermate nere e garanzie ormai scadute.

Molti si sono rivolti al servizio assistenza della casa madre, ma la risposta che tutti hanno ricevuto è stata che l’unica possibilità è pagare una riparazione, ordinando una nuova Logic Board il cui prezzo si aggira intorno ai 1000 dollari.

I notebook di Apple non sono i soli ad avere questo problema, anche notebook di HP e Dell equipaggiati con chip G84 e G86 disegnati a Santa Clara, tanto da spingere le aziende a fornire informazioni sui relativi siti, soluzioni software consistenti in aggiornamenti del BIOS consentendo una maggiore ventilazione del chip, o estendendo la garanzia limitata a gestire l’eventuale rottura della GPU.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>