Matsushita cambierà in Panasonic

Condividi

Dopo averlo preannunciato lo scorso Gennaio, la storica azienda giapponese, ormai da 90 anni, cambierà pelle trasformandosi in Panasonic. L’esigenza del cambio di marchio è il risultato della stagnazione del mercato casalingo, nel quale non c’è più la richiesta che c’era negli anni 80, tutte le fascie di consumo sono ormai sature e la natalità è talmente bassa da aver avuto un impatto negativo su importanti fasce di consumo. Quindi visto che l’azienda giapponese si è sempre rivolta al mercato locale, garantendosi sempre la fetta più grossa, per non fallire, cambierà marchio per rivolgersi anche ai mercati europei e nordamericani, dove il marchio Panasonic è più conosciuto.

La strategia di cambio del marchio era già iniziata da qualche anno, eliminando dei brand introdotti dalla Matsushita, tra i primi fu Technics e Quasar.

Il presidente dell’azienda, Fumio Ohtsubo, afferma che l’introduzione di un singolo marchi, porterà benefici anche per lo sviluppo dell’offerta: l’intero panorama dei prodotti Panasonic, volgerà verso un unico ecosistema, quindi ad esempio diverrà possibile interfacciare il climatizzatore con il proprio televisore, dal quale si potrà controllare il primo attraverso lo schermo. Inoltre i dipendenti di Matsushita concentreranno l’impegno in un unico marchio, sviluppando più facilmente la loro intelligenza collettiva.

La transazione dei due marchi dovrebbe concludersi entro il 2010.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>