MiLeap H Microsoft

Condividi

Si chiama MiLeap H, è un subnotebook, Umpc o computer portatile ultracompatto come desiderate chiamarlo.

Il colosso di Redmond non poteva rimanere fuori dal mercato sempre più promettente degli Ultra Mobile Pc dopo averlo teorizzato e annunciato addirittura per prima con il prototipo dell’Origami di cui poi si è fatto poco o niente.

Dunque, stavolta Microsoft senza troppi annunci “roboanti” ci riprova in alleanza con l’indiana HCL annunciando il computer portatile ultracompattio MiLeap H dal sorprendente peso di 0,98 Kg

Il nuovo UMPC monta il sistema operativo Windows XP Home, ha uno schermo da 7 pollici TFT touch-screen e con una mossa si può far ruotare e piegare, trasformando così il dispositivo in una tavoletta elettronica trasportabile. Ecco allora che la sua struttura si ispira a quella dei moderni tablet.

MiLeap H è dotato di un processore ULV (Ultra-low voltage) di Intel basato su un chipset Intel 945 GU Express e con 1 giga di RAM (DDR2), completa la dotazione la presenza di un hard disk da 30 GB, supporto Wi-Fi e LAN, web-cam da 1,3 Megapixel e tastiera full size QWERTY estesa.

Un computer completo per il settore al quale andrà a posizionarsi e anche se Microsoft lo ha annunciato solo per le nazioni emergenti, le sue caratteristiche e il suo prezzo ( circa 425 dollari ) fanno ritenere che molto probabilmente sarà un Umpc venduto anche nelle nazioni “ricche e tecnologicamente avanzate” con l’obiettivo di fare concorrenza aglia analoghi prodotti Acer, Asus, Hp e Samsung, ( solo per citarne alcuni in un mercato in pieno fermento ). Staremo a vedere.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>