Racetrack, le flash del futuro

Condividi

IBM e ITRI (Industrial Technology Research Institute) di Taiwan hanno unito le forze per sviluppare le nuove memorie a stato solido, chiamate Racetrack, che permetterebbero di creare dischi a stato solido centinaia di volte più capienti di quelli attuali e player MP3 in grado di funzionare per giorni e giorni con una sola carica.

IBM annuncia che le nuove Racetrack permetterebbero di realizzare dispositivi elettronici, con la capacità di memorizzazione molto superiore di quella attuale nella stessa quantità di spazio, con tempi di boot pressochè istantanei, costi notevolmente ridotti e stabilità e durabilità superiori.

La memoria Racetrack è così denominata perchè i dati “corrono” all’interno di una pista realizzata con un nanoconduttore, consentirebbe di realizzare dispositivi elettronici “solid state”  con un’elevata densità di memorizzazione e grazie all’assenza di parti mobili, i dispositivi risulterebbero più durevoli. Per fare un esempio pratico, un lettore MP3 equipaggiato con questa tecnologia sarebbe in grado di memorizzare 500mila canzoni o 3500 film.

I primi dispositivi realizzati con questa tecnologia potrebbero essere distanti decenni, nel frattempo si fanno avanti alternative come le Phase-Change RAM (PRAM) o le Magnetoresistive RAM (MRAM).

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>