Wind Pc, la risposta di Msi all’Eee Pc di Asus

Condividi

Arriva da Msi la prima vera minaccia all’Eee Pc. E tale minaccia si chiama Wind Pc, un computer con un design simile a quello del prodotto di Asus ma che sfoggia una dotazione hardware più allettante e a un prezzo assolutamente concorrenziale. E che sarà ufficialmente annunciato il 3 giugno, in pratica in contemporanea con la disponibilità del nuovo Eee Pc 900.

Il notebook di Msi dispone di un display a Led da 10” (quindi un po’ più luminoso di un Lcd), utilizza un “tradizionale” hard disk da 2,5” con capacità di 80 Gbyte e monta una memoria Ram Ddr2 a 667 MHz la cui capacità parte da 512 Mbyte e può arrivare a 2 Gbyte. Inoltre, è il primo dispositivo a utilizzare il nuovissimo processore Atom di Intel con frequenza di 1,6 GHz (ricordiamo che l’Eee Pc 700 e 900 usano un più datato Celeron a 900 MHz). Il tutto contenuto in un peso prossimo al chilogrammo.

Il sistema operativo può essere scelto tra Windows Xp e Linux. Il prezzo base sarà di 299 euro; la configurazione più”carrozzata” costerà invece 399 euro.

Msi precisa che tutti questi dati sono suscettibili di modifiche e variazioni sino al momento dell’annuncio definitivo, tuttavia è facile supporre che in un paio di settimane le cose non possano mutare più di tanto.

Per competere a tutto tondo con Asus, Msi sta anche definendo i termini di un contratto con un carrier di telefonia al fine di dotare il suo Wind Pc della possibilità di connettersi a Internet tramite Hsdpa. Va sottolineato che, oltre alle interfacce 802.11 b/g, Wind Pc supporta la connessione Bluetooth, assente nell’Eee Pc.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>