Arriva Asus EEE top, all-in-one low cost touchscreen di Asus

Condividi

eee-top-324x230.jpgSe prendete i componenti dell’Eee pc di Asus e li inserite nel retro di uno schermo Lcd touchscreen da 15 pollici, ciò che otterrete è l’Eee Top, presentato nel 2008 e in arrivo sul mercato italiano a fine gennaio con un prezzo di 549 euro Iva inclusa.

Questo PC all-in-one ha un prezzo da netbook ed è veramente concorrenziale; fino ad ora gli unici a resistere nel mondo all-in-one erano stato l’iMac di Apple e il TouchSmart di HP, che però hanno entrambi un prezzo ben superiore ai 1000 Euro; questo di Asus è il terzo modello del brand EEE che si aggiunge agli ormai famosi EEEPC e EEEBOX, il piccolo desktop senza monitor e soprattutto senza fastidiose e rumorose ventole.

La prerogativa più importante del nuovo Eee Top ET1602 è lo schermo sensibile al tocco, nella maggior parte dei casi si può dunque utilizzare senza tastiera e mouse (che vengono comunque inclusi nella confezione). Questo anche grazie ad applicativi sviluppati ad hoc da Asus come Easy Mode per semplificare l’accesso ai programmi più comuni, SoftStylus per poter scrivere direttamente sullo schermo con il pennino integrato o Eee Memo per lasciare promemoria sullo schermo come se fossero post-it. Per la navigazione su Internet sarà disponibile una versione di Opera studiata per gli schermi touchscreen, e il tutto sarà basato sul sistema operativo Microsoft Windows XP Home, e, almeno in Italia, non ci sarà la possibilità di avere l’Eee Top con Linux.

Dedicato principalmente a chi muove i primi passi nel mondo dei computer o ai più piccoli, visto l’originale sistema di controllo basato sul tocco, il desktop all in one di Asus si presta anche come postazione ludica per chi ha già un desktop o un portatile. Con un peso di quattro Kg e una comoda maniglia sul retro, l’Eee Top può anche essere trasportato e messo in funzione con semplicità, basta collegare un singolo cavo alla presa di corrente. Dal punto di vista estetico sarà disponibile in bianco o nero con un inserto trasparente nella parte bassa dello schermo.

Qualche dubbio viene sulle dimensioni dello schermo, se si considera che nel mondo PC i 15 pollici stanno scomparendo a favore dei 17 o superiori, ed è probabile che in un prossimo futuro la gamma di Eee Top possa ampliarsi verso l’alto. Così come si dovranno aspettare le nuove versioni dual core del processore Atom e un chip grafico più performante per poter usufruire al meglio dei contenuti multimediali. In un periodo di attenzione ai consumi energetici sono invece benvenuti i 25 W di consumo dichiarato, che si affiancano all’estrema silenziosità grazie all’utilizzo di componenti a basso consumo che non necessitano di essere raffreddati con ventole, la principale causa di rumorosità nei personal computer.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>