Abbonamenti App Store: ecco come funziona!

Condividi

Da oggi 15 Febbraio 2011 è possibile acquistare un abbonamento di tutti i contenuti presenti nell’App Store, inclusi musica, video, riviste e quotidiani.

Gli abbonamenti che si acquistano nell’App Store avranno lo stesso meccanismo di fatturazione fino ad ora usato per comprare le applicazioni e gli acquisti in-app: in pratica gli editori di App fissano il prezzo di listino e la tipologia di abbonamento (giornaliero, settimanale, quindicinale, mensile, trimestrale o annuale) mentre i visitatori scelgono la durata dell’abbonamento e ricevono automaticamente l’addebito in base all’abbonamento acquistato.

Apple non si smentisce e mantiene il 30% di margine come già fa oggi per altri acquisti in App;  il meccanismo di funzionamento è molto semplice: se Apple porta un nuovo abbonato alla app allora si trattiene il 30%, quando invece è l’editore a portare un utente esistente o un nuovo abbonato all’app l’editore stesso ha il 100% di guadagno e Apple non trattiene nulla

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>