QUALI SONO LE APP PIU’ SCARICATE?

Condividi

Tra le app per iPad e iPhone più scaricate del momento ci sono le “rompicapo app”. Dal cruciverba al sudoku, passando per crucipuzzle e rebus, iPhone e iPad sono l’ultima frontiera per gli appassionati di rompicapo e giochi di parole. Ecco una selezione delle applicazioni migliori.

KENIGMA!

La rivista di enigmistica che ha conquistato le classifiche di iTunes. Tra le sue pagine schiera cruciverba, sudoku, rebus, anagrammi, indovinelli, aforismi, vignette e tutto ciò che ci si aspetta da una rivista reale. Ogni tipologia di gioco ha la sua interfaccia personalizzata. Nel caso dei cruciverba: tastiera, penna, matita, frecce per scorrere le definizioni e sistema di  evidenziazione delle caselle. Nessuno rimpiangerà mai carta e matita. La navigazione per genere di gioco, il sistema di preferiti e la condivisione su Facebook e Twitter gli valgono a pieno titolo la definizione di “Enigmistica 2.0″. Il primo numero è gratuito (34 pagine), i successivi si acquisteranno a 0,79 euro dall’edicola interna. Per chi non sente il bisogno dell’odore della carta.

DOMENICA QUIZ

Ogni giorno un nuovo gioco di enigmistica, tra cruciverba, sudoku, rebus, crucipuzzle e paroloku. Rispetto a Kenigma!, che ha la struttura di una rivista, Domenica Quiz è un classico contenitore. L’interfaccia è meno complessa di Kenigma!, ma altrettanto intuitiva. Nel caso dei cruciverba: un tap su una casella per selezionare la definizione orizzontale, un secondo tap per la verticale, e poi via con la tastiera. La nuova enigmistica è democratica, giocabile dai 9 ai 99 anni. Prevede un sistema di statistiche e l’integrazione con il Game Center, per sfidare gli amici a chi ce l’ha più sviluppata. La mente. Offre diversi contenuti gratuiti, oltre ad aggiornamenti da acquistare a pacchetti mensili, al costo di 1,59 euro per circa 50-60 giochi. Per chi non è solo enigmista, ma anche videogiocatore.

ASSOCIA PAROLE

Ispirato al programma “Reazione a catena” condotto da Pino Insegno, Associa Parole richiede di completare sequenze logiche di parole avendo a disposizione solo la prima e l’ultima. Al primo tentativo il gioco mostra l’iniziale della nuova parola. In caso di errore, aggiunge una nuova lettera. Ideale da giocare in gruppo, al fine di massimizzare il brainstorming caotico. Contiene circa 600 sequenze. Pino Insegno non incluso. Per chi ama viaggiare semanticamente.

ISBARTEZZ

L’applicazione ufficiale di Stefano Bartezzaghi, l’enigmista più amato dai lettori di Repubblica. Contiene oltre 70 cruciverba, con dimensioni variabili da 5×5 a 12×21. L’interfaccia è molto intuitiva, alla portata di qualsiasi nonna enigmista. La qualità degli schemi è prevedibilmente superiore alla media. Implementa un sistema di suggerimenti, oltre a un algoritmo di valutazione dei propri risultati. Rispetto ad altre applicazioni il costo è più elevato, ma offre un’esperienza enigmistica digitale all’altezza della migliore tradizione analogica.

IVERBA

Un periodico enigmistico liberamente ispirato alla Settimana Enigmistica. La struttura è quella di una classica rivista, con cruciverba, crucipuzzle, sudoku, rebus, curiosità e altro ancora. L’interfaccia per compilare i giochi è tuttavia ridotta al minimo, elemento che in alcuni casi fa rimpiangere carta e matita. I singoli giochi non vengono ingranditi, ma vanno risolti all’interno della pagina. Nonostante questo, l’offerta di contenuti è valida, così come la realizzazione tecnica. Il primo numero, di 10 pagine, è incluso nel prezzo. I successivi sono disponibili in-app a 0,79 euro. Per chi ha già completato tutti i numeri di Kenigma! o Domenica Quiz, globalmente superiori.

SUDOKU HD

Probabilmente il più elegante Sudoku per iPad. Offre infinite griglie casuali, a quattro livelli di difficoltà, con un sistema di autocorrezione (disattivabile), uno di autoriempimento e una modalità “Annulla/ripeti”. L’interfaccia con il tastierino permette di inserire anche numeri provvisori. Il tema “oldstyle” dispensa atmosfera zen. Gli utenti iPhone si rivolgano a Sudoku Free (Gratuito) oppure a Sudoku Grab (1,59 euro), che permette di fotografare gli schemi dalle riviste e di importarli digitalmente su iPhone. Per chi pretende un’esperienza sudokiana intuitiva e rilassante.

Post to Twitter

Condividi

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>