Category social networking

Google lancia il suo “+1”: nuova sfida a Facebook?

Condividi

Tra qualche tempo anche su Google potremmo esprimere in nostro “mi piace“. L’icona ovviamente non sarà l’ormai quotidiano “I Like” stile Facebook, ma un semplice quanto efficace “+1

Per ora attivo solo su Google.com e in arrivo prossimamente anche da noi. Che serve a far sapere al mondo che “anche a noi” piace un sito o un particolare contenuto solo che non porta i suoi risultati solo sul social network, ma li include nelle ricerche di Google.

L’introduzione del +1 è  un’altra delle innovazioni di Goog...

Continua a leggere...

Facebook sbarca sui telefonini low-cost

Condividi

Un miliardo di utenti? E’ cominciato il countdown a partire da -400 milioni per Mr Zuckerberg….Con la modica spesa di 70 milioni di dollari, più o meno 50 milioni di euro, Facebook ha acquistato Snaptu, un’azienda israeliana nata nel 2007 che sviluppa applicazioni e fornisce servizi online per dispositivi mobili e cellulari low-cost.

Non più solo smar...

Continua a leggere...

Come personalizzare la propria pagina di facebook con iframe

Condividi

Mancano 24 ore alla piccola grande rivoluzione che avverrà in Facebook: da domani 11 marzo infatti non si potranno più creare pagine personalizzate attraverso FBML. L’ FBML è un’applicazione Facebook che permette di personalizzare una pagina in modo molto semplice: aggiungendo del codice HTML con immagini e testi.

Fortu...

Continua a leggere...

Ecco l’APP che vi permette di diventare giornalisti

Condividi

Seed-Speak è una piattaforma che permette a tutti gli abitanti di una città di segnalare i problemi del loro quartiere: buche nelle starde, scarsa illuminazione e criminalità.
I test sono stati fatti tra le strade di Phoenix e saranno coinvolte per prime le associazioni di vicini e le organizzazioni no-profit impegnate in modo costante sul territorio. Seed-speak ha in cantiere anche partnership con i quotidiani locali che sono interessati a

Continua a leggere...

Facebook: tornare al vecchio visualizzatore di foto

Condividi


Da qualche giorno Facebook ha cambiato il visualizzatore delle foto che adesso apre le immagini sottoforma di popup senza far lasciare la pagina dove l’utente si trova e potendoci tornare semplicemente cliccando sulla X in alto a destra del popup.

Se a qualcuno non piace questa visualizzazione ha la possibilità di tornare alla modalità precedente prefendo F5 durante il caricamento dell’immagine stessa; questo potrebbe essere utile per riattivare o ritrovare determinate funzioni o possibilità che in precedenza erano possibili: ad esempio copiare l’URL delle foto.

In alternativa su Google Chrome o M...

Continua a leggere...

IMO instant messenger

Condividi

IMO è un instant messenger che permette di collegarsi contemporaneamente a diversi social network, chat e utilizza in tempo reale i diversi protocolli dei vari provider: Skype, Facebook, Jabber, Google Talk, Yahoo, MSN, AIM, ICQ, MySpace.

Con questo utilissimo programma, disponibile per qualsiasi piattaforma su pc, MAC o mobile non sarà più necessario tenere aperto contemporaneamente svariati programmi, ma basterà un browser aperto per poter colloquiare con tutti i propri contatti.

Post to Twitter

Condividi
Continua a leggere...

Facebook per le aziende: tibbr

Condividi

Dopo facebook resta ancora aperta la sfida di un social network per le imprese che unisca contatti personali, dati e applicazioni aziendali all’interno di un unico processo. Da tempo sono attivi in rete i primi progetti ibridi tra chat e servizi di microblogging che connettono le persone in ufficio. Dalla fine di Gennaio il colosso californiano Tibco ha lanciato TIBBR, piattaforma che va oltre il modello di facebook: gli iscritti possono seguire singoli argomenti o interagire con i software aziendali di Oracle, Sap, Salesforce e altri.

Persone, dati, processi, applicazioni sono gli elementi fondamentali per il grafo dell’impresa; e con tibbr i primi risultati significativi sono stati di ridurre l’uso di email, risparmiare tempo e migliorare l’efficienza.

Il social network per le i...

Continua a leggere...