Category WordPress

WordPress – cambiare email e nome mittente

Condividi

Per chi lavora con la piattaforma CMS wordpress potrebbe essere utile modificare il nome e l’indirizzo email del mittente nel momento in cui si invia una notifica (ad esempio di un commento o della registrazione di un utente).

Per fare tale operazione molto semplicemente basta andare all’interno della cartella del proprio tema, modificare il file functions.php e aggiungere le seguenti righe all’interno dei tag PHP:

add_filter(‘wp_mail_from’, ‘new_mail_from’);
add_filter(‘wp_mail_from_name’, ‘new_mail_from_name’);
function new_mail_from($old) {
return ‘nome@dominio.com’;
}
function new_mail_from_name($old) {
return ‘Mittente’;
}

Personalizzando adeguatamente i campi email e nome mittente si otterrà il risultato voluto.

Per qualsiasi dubbio o domanda restiamo a disposizione

Post to Twitter

Condiv...Continua a leggere...

Modificare un tema di WordPress con Frontpage

Condividi

In questa breve guida verrà spiegata la procedura modificare un tema di WordPress con l’applicazione Frontpage.

  1. Inanzitutto dovremo creare un sito virtuale in locale e per far questo dovrà essere installato un server. Di seguito verrà spiegato come installare il server ISS di Microsoft:
    1. Accedete ad installazione applicazioni in pannello di controllo.
    2. Da qui selezionate la scheda installazione componenti di windows.
    3. Se nel computer non avete copiato la cartella I386 del CD d’installazione di windows (che contiene tutti i file d’installazione del sistema operativo), vi verrà chiesto l’inserimento del CD d’installazione di windows.
    4. Nella finestra che appare, dovrete spuntare l’opzione Internet Information Services (ISS).
    5. Dopo l’installazione, nel disco C: (unità di memorizzazio...
Continua a leggere...

WordPress: aggiungere un plug-in o un tema

Condividi

In questa breve guida verrà spiegato come si aggiunge un plug-in e un tema nel CMS WordPress:

Inserire un plug-in:

  1. Inanzitutto dovrete scaricare il plug-in che vi serve.
  2. Dopo averlo scaricato, dovrete copiarlo nella cartella plugin del sito a cui state lavorando. Fate attenzione di copiare la cartella del plug-in che contiene direttamente i file che lo compongono.
  3. Dopodichè dovrete entrare nella parte gestionale del sito, alla quale si accede scrivendo nella barra degli indirizzi del browser URL del sito/wp-admin.
  4. Dopo aver inserito i dati di accesso, cliccate sul link plug-in, che si trova nella parte alta della schermata.
  5. Vi si aprirà una pagina dove verranno visualizzati i plug-in attivi e i plug-in presenti ma non attivi.
  6. Spuntate la checkbox che fa riferimento al plug-in ...
Continua a leggere...